• COME CONSORZIARSI
  • DOWNLOAD
  • CONTATTI

Consorzio IBIS

COME CONSORZIARSI

Lo Statuto del Consorzio stabilisce, all’articolo 5, che “i consorziati possono essere soggetti i cui progetti siano congruenti con l’oggetto consortile e appartenenti alle seguenti tipologie di attività:
  1. Imprese che esercitano attività di cui all’articolo 2195 (Codice Civile), primo comma, numeri
    1) “attività industriale diretta alla produzione di beni o di servizi”,
    2) “attività intermediaria nella circolazione dei beni”,
    3) “attività di trasporto per terra, per acqua o per aria”,
    5) “altre attività ausiliarie delle precedenti”
  2. Imprese artigiane di cui alla legge 8 agosto 1985, n. 443
  3. Consorzi e società consortili con scopi riguardanti la ricerca e l’innovazione tecnologica
  4. Università, Centri di ricerca pubblici e privati, Enti pubblici
  5. Eventuali soggetti di altra natura, ove i consorziati lo ritengano necessario e lo approvino con specifica delibera”


Quote associative
All’atto dell’ammissione da parte del Consiglio Direttivo, l’organismo consorziando dovrà versare
a) Quota di partecipazione al Fondo Consortile, pari a euro 150;
b) Contributo annuo a fronte delle spese di esercizio, il cui importo viene determinato di anno in anno dall’Assemblea ordinaria (per informazioni riguardo al contributo dell’anno in corso si prega di contattare la direzione del consorzio al nr. +39 0321 697174 o via Email all’indirizzo direzioneibis@novarasviluppo.it

Chi intende essere ammesso come consorziato ordinario dovrà farne domanda scritta al Consorzio, compilando il relativo modulo di ammissione corredato dalla visura camerale recente e da una breve descrizione dell’Azienda/Ente.

Il modulo di richiesta di ammissione al Consorzio IBIS va compilato e inviato allo stesso Consorzio a mezzo PEC all’indirizzo info@pec.poloibis.it e, in originale, a mezzo lettera.
Consorzio IBIS - c/o FONDAZIONE NOVARA SVILUPPO utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.
Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento